Seguire le tendenze il bagno, dare quel tocco di classe ed eleganza ad un angolo della propria abitazione che ormai rappresenta il “fulcro del benessere e del comfort” e di conseguenza “si presta ad essere luogo di arredo ricercato e raffinato”.

Perché quindi non seguire le mode e le tendenze bagno?

Perché non dare il giusto peso, per esempio, all’abbinamento tra accessori e rivestimenti?

Non c’è motivo di ignorare questi dettagli quando esistono Fiere internazionali dedicate al settore dell’arredo bagno come il Cersaie e il Salone Internazionale del Bagno 2020 (all’interno del Salone del Mobile di Milano).

Che dite, spulciamo tendenze e novità?

  1. Sostenibilità: È la capacità di creare un modello eticamente e ecologicamente virtuoso capace di durare nel tempo preservando il futuro.” Il bagno, da sempre sotto attacco dell’umidità, punta alla massima efficienza con la riduzione dell’impatto ambientale senza rinunciare all’estetica e al design: “C’è chi ama la decorazione dal forte impatto visivo, c’è chi pensa addirittura al parquet e alle carte da parati impermeabili e anti-umidità, chi non crede, invece, che questi materiali siano possibili in bagno. C’è chi sceglie sanitari e accessori all’interno dell’ambiente con un layout coordinato e spazi belli, eleganti, ma soprattutto ottimizzati. C’è chi come i più sofisticati e romantici che scelgono tubi a vista, lavabi vintage e accessori dalle forme decò per uscire dagli schemi, essere più trendy e dare quel tocco di sofisticato.”;
  2. Ritorno al green: le tecniche di produzione altamente tecnologiche, tendono a reinterpretare nelle piastrelle di ceramica le texture e la consistenza di materiali come sabbia, pietra e legno, offrendo la stessa esperienza sensoriale del materiale naturale: il gres porcellanato è la scelta più frequente: “Caratteristica peculiare delle lastre in gres porcellanato è la loro composizione. Vengono infatti utilizzate unicamente le materie più pure – minerali, caolino, feldspati, argilla – per comporre il 99% di ogni singola piastrella, mentre colori di origine naturale ne completano la resa estetica. La fase della compattatura avviene senza l’aggiunta di collanti o resine. A rendere il materiale omogeneo e compatto ci pensano una pressatura meccanica di oltre 500 Kg per cm² e la cottura in forni di oltre 90 metri di lunghezza ad una temperatura di oltre 1.250°. Mirage si avvale di un’innovativa tecnologia che consente di ottenere lastre ceramiche uniche. Texture ripetitive ed effetti replicati, tipici della più tradizionale ceramica decorata, vengono così evitati. Ogni singola piastrella presenta peculiarità uniche e identificative. Il gres porcellanato di Mirage soddisfa i criteri di un’architettura innovativa, capace di coniugare estetica e prestazioni tecnologiche.”
  3. Pulizia facile: l’evoluzione nel settore rivestimento, è arrivata a un punto tale da realizzare la piastrella battericida “in grado di eliminare i batteri presenti sul pavimento o sul rivestimento grazie a un particolare trattamento. Come funziona? La piastrella viene ricoperta da uno strato superficiale costituito da particelle micrometriche di biossido di titanio che, con la semplice esposizione alla luce sia naturale che artificiale, attivano il processo di fotocatalisi responsabile dell’azione battericida.”
  4. Spazio all’originalità: l’accostamento di forme e colori messo in atto da architetti e piastrellisti, hanno come obiettivo quello di fare valore allo spazio e rendere più gradevole il design della stanza da bagno. Molto apprezzato quindi gli inserti decorativi, da posizionare insieme alle piastrelle di “di fondo” che possono creare fasce di decorazione, motivi o spazi policromi con un risultato esteticamente molto bello. Così, elementi decorativi, listelli, pur essendo in genere molto più costosi delle semplici piastrelle, garantiscono un effetto estetico unico con soluzioni per ogni spazio ed ogni gusto. Infine, un posto particolare merita il mosaico, tornato di gran moda negli ambienti bagno, utilizzato sia per tutta la superficie che limitatamente ad alcune fasce o ad alcune zone dove creare motivi particolari.

Capisci quanto è importante rivestire in modo adeguato il tuo bagno con la piastrella giusta: “Specchio specchio delle mie brame, che piastrelle metto nel mio reame?” Se gli specchi potessero parlare, chissà quale risposta darebbero! Certo che arredare la stanza da bagno non è semplice soprattutto ora che si è trasformata in un vero e proprio luogo dedicato al benessere e al relax. Avevi mai pensato a quante cose si possono fare per arredare un bagno?”.

E per fare la scelta giusta, affidati a noi di Vemit! Anche noi siamo alla costante ricerca di qualità per darti il meglio sotto il profilo della qualità e dell’estetica; anche noi ci affidiamo ad aziende che garantiscono qualità nei materiali e bellezza nelle forme.

Vuoi qualche esempio?

Marca Corona 1741:

“Nata nel 1741 Marca Corona è la più antica ceramica Europea é diventata in poco tempo l’azienda più importante del ducato estense.  Ogni collezione Marca Corona è frutto della combinazione perfetta tra le più avanzate tecnologie produttive e una ricerca attenta e costante alle ultime tendenze della moda e del design. Prodotti in grado di unire finezza estetica a performance tecniche, per rispondere ad ogni esigenza abitativa, ma anche progettuale grazie ai nuovi grandi formati rettificati. Le collezioni Marca Corona sono distribuite in tutto il mondo, dove portano i valori di ricercatezza estetica ed eccellenza tecnologica tipiche del Made in Italy: tutti i prodotti Marca Corona infatti sono interamente studiati, progettati e prodotti in Italia. Maioliche raffinate, ceramiche ricercate e piastrelle d’avanguardia sono le soluzioni che Marca Corona propone per i rivestimenti del bagno moderno, lo spazio più intimo e personale della casa. Un’ampia scelta tra mattonelle in maiolica, ceramiche, gres porcellanato, piastrelle in diversi colori e texture, dall’effetto marmo, a cemento, permette di creare ogni tipo di sfumatura desideriate nel rivestimento del vostro bagno moderno, che sia in sitle urban, deco, retrò, classico , dialogando con ogni stile architettonico.”

Ascot:

“Da oltre trent’anni protagonista della ceramica italiana e della sua storia, Ascot ha la sede, gli stabilimenti produttivi e i laboratori di ricerca nel cuore del distretto di Sassuolo, il comprensorio industriale all’avanguardia mondiale per innovazione, qualità e stile. Ascot è specializzata nella ricerca sulle materie naturali, argille e minerali, che esclusivi processi tecnologici trasformano in ceramica da pavimento e da rivestimento, interpreti della nuova cultura del vivere e dell’abitare. Ascot si conferma protagonista fra le imprese proiettate nel futuro del Made in ltaly e conquista le nuove frontiere della ceramica con Digital Technology, la tecnologia di nuova generazione oggi disponibile, che rivoluziona il concetto stesso di decorazione: pezzi ognuno diverso dall’altro, altissima definizione, perfetta decorazione delle superfici strutturate, valorizzazione della luminosità e della profondità, sensazione calda al tatto. Con Ascot Ceramiche la bellezza della tradizione diventa innovazione e design d’avanguardia.”

Ceramiche San Nicola:

“Ceramiche San Nicola è azienda dal ciclo di produzione completo che ha inizio con la scrupolosa scelta delle argille, estratte nei migliori giacimenti del globo, e prosegue con la selezione, la miscelazione e l’impasto, fino ad arrivare al prodotto finito. Gli elevati standard produttivi, l’accurata selezione delle materie prime e l’utilizzo di impiantistica totalmente robotizzata di ultima generazione, conferiscono ai prodotti Ceramiche San Nicola caratteristiche di notevole spessore tecnico-qualitativo. Tutto il processo produttivo inoltre si basa sul profondo rispetto della natura e dell’ambiente, tant’è che la Ceramiche San Nicola è in attesa del decreto per la certificazione di qualità ed ambientale ISO 9001, ISO 14001 ed EMAS.”

Sono solo alcuni esempi di aziende italiane di cui ci fidiamo e ci affidiamo nelle nostre sedi dislocate in Abruzzo e non solo.

Se sei curioso e vuoi conoscere altri dettagli sul mondo dell’arredo della stanza da bagno come per esempio la carta da parati, vasche e docce, rubinetteria  puoi contattarci!

Dove siamo? Ci trovi a Vasto, Atessa, Pescara (nuovi orari!) e negli showroom di Termoli e Lanciano.

Preferisci telefonare? 0873.367154 o la mail info@vemit.com.

Non hai più scuse: per un bagno bello e di qualità, un salto da noi è quello che ti serve!