Si spende troppo per luce e gas, non si riesce più a risparmiare e fare economia.

Tutto terribilmente vero, oggi è complicato gestire una casa e le sue spese anche a causa della precarietà lavorativa.

Eppure, un problema deve avere per forza una soluzione! E infatti il modo per gestire la propria abitazione risparmiando rispettando anche l’ambiente c’è: si chiama ecosostenibilità!

VEMIT-Punto Clima_energie alternativeCosa vogliamo dirti? Beh, per esempio che l’utilizzo delle energie alternative è una buona soluzione:

“Sono considerate fonti di energia alternative tutte quelle fonti di energia che utilizzano metodi di produzione diversi dai combustibili fossili.”

Impianto solare - 08-04Tra questi c’è l’energia solare:

“L’energia solare è l’energia associata alla radiazione solare e rappresenta la fonte primaria di energia sulla Terra. È, infatti, la forma di energia normalmente utilizzata dagli organismi autotrofi, cioè quelli che eseguono la fotosintesi, comunemente indicati come “vegetali” (da cui si originano anche i combustibili fossili); gli altri organismi viventi sfruttano, invece, l’energia chimica ricavata dai vegetali o da altri organismi che a loro volta si nutrono di vegetali e quindi in ultima analisi sfruttano anch’essi l’energia solare, se pur indirettamente.”

Solare termicoE, grazie a questo, puoi sfruttare i benefici di un impianto solare termico che “soddisfa il 70% del fabbisogno di acqua calda di un nucleo famigliare e il 30% per il riscaldamento domestico da integrare con la caldaia, la stufa a pellet, le termostufe o impianti ibridi di vario genere.”

Questi sono alcuni consigli utili che vogliamo regalarti per alleggerire il peso delle tue spese domestiche ma sai che puoi fare tante altre cose quotidianamente?

Ecco 3 cose semplici a cui forse non pensi ma possono darti una mano:

  • Non lasciare in stand by la televisione, spegnila!
  • Usa lampadine a basso consumo,
  • Chiudi l’acqua mentre ti lavi i denti o i capelli.

Facile vero? Eppure a volte non si pensa che anche questi piccoli gesti possono fare tanto per l’ambiente e per il portafoglio…

Poi c’è lo Stato che ti aiuta se devi ristrutturare casa oppure se stai mettendo su la tua abitazione: hai sentito parlare dell’Ecobonus?

Ecco, anche per questo 2020 puoi usufruire di incentivi che riguardano:

  • Ristrutturazione 50% per spese fino a 96mila euro sia per singole abitazioni sia condomini;
  • Detrazione 50% per mobili ed elettrodomestici per una spesa fino a 10mila euro;
  • Risparmio energetico 65% per l’installazione, ad esempio, di caldaie a condensazione di classe A; il bonus sarà del 50% se la caldaia rientra nella classe B;
  • Detrazione 36% per giardini, terrazze e balconi per una spesa entro le 5mila euro.

L’unico problema della tua abitazione è la dispersione di calore? Allora c’è un’unica cosa da fare: sostituire le finestre; anche qui lo Stato di aiuta con il Bonus Infissi e Qui Finanza spiega come funziona:

“Lo sconto fiscale consiste in una detrazione dell’Irpef del 50% ripartita in 10 quote annuali, con rate di identico importo. La detrazione, per lavori effettuati e pagati nel 2020, comincerà a partire dalla dichiarazione dei redditi 2021, per 10 anni consecutivi.”

Ci sono comunque dei requisiti da rispettare sia nel lavoro sia nell’immobile; nel primo caso è necessario:

  • che si tratti di una sostituzione o modifica di infissi già esistenti,
  • l’opera deve delimitare un volume riscaldato verso l’esterno o verso vani non riscaldati,
  • i nuovi infissi devono garantire un valore di trasmittanza termica (Uw) inferiore o uguale al valore di trasmittanza limite riportato in tabella 2 del D.M. (è necessaria la perizia di un tecnico abilitato (ingegnere, architetto, geometra o perito) iscritto a un albo professionale).

Per ciò che riguarda l’immobile invece i requisiti sono:

  • deve già essere esistente al momento della sostituzione, dunque già accatastato o in fase di accatastamento;
  • si deve essere in regola con il pagamento di eventuali tributi;
  • deve essere dotato di impianto di riscaldamento.

Casa ecosostenibileChe dici, ti piace l’idea di una casa ecosostenbile? Con tutti questi accorgimenti sarà realtà!

E se hai bisogno di acquistare prodotti di alta qualità per dare un tocco anche di design, non esitare a contattarci via mail info@vemit.com, chiamandoci allo  0873.367154, visitando i nostri showroom a Vasto, Termoli e Lanciano oppure poi passare a trovarci di persona in Via Luigi Cardone, 23 Vasto (Ch).

Saremo lieti di presentarti i nostri prodotti e offrirti la nostra professionalità!